CHI SIAMO

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider

Cos’è “Atlas”? E perché abbiamo scelto questo nome?
Ci siamo tuffati nel magico e affascinante mondo dei miti greci, in cui Atlas è il Titano costretto da Zeus a sostenere con la nuca e la sola forza delle braccia l’intera volta celeste (come punizione perché durante la Titomachia si alleò con Crono guidando i Titani contro gli dei dell’Olimpo). Rappresentato nell’azione di sorreggere le sfera celeste e quindi anche il globo terrestre, sembra quasi ne regga anche le sorti.

È proprio questa immagine che raffigura alla perfezione il principio su cui si basa la nostra: siamo tutti “piccoli Atlas” che con il nostro singolo comportamento responsabile dovremmo prenderci cura della Terra, proteggendola e “sostenendola” tutti insieme, fautori di quel processo di cambiamento volto a raggiungere un equilibrio tra le tre dimensioni ambientale, sociale ed economica che si rifà al concetto di sviluppo sostenibile. 

Il primo ambiente da bonificare è proprio quello interno a noi quindi è in primis una sfida educativa: è necessaria una “conversione ecologica” per cui non è sufficiente l’esistenza di leggi per limitare comportamenti nocivi ma indispensabile che le motivazioni che ne stanno alla base vengano capite provocando così una trasformazione personale.

Atlas diventa così raffigurazione delle singole volontà, delle singole prese di coscienza di responsabilità che si uniscono nell’obiettivo di tutelare la Terra, un’impresa titanica ma doverosa e dal peso più leggero se condiviso!

Anche noi abbiamo voluto dare il nostro contributo, incentrando il nostro magazine sulla ricerca di soluzioni innovative e biocompatibili, promuovendo stili di vita che ricuciscano la solidarietà con l’ambiente; l’obiettivo è quello di trattare temi interessanti e dare consigli su ciò che sembra scontato ma che a ben vedere non lo è. 

Presenteremo quindi esempi di eccellenza in tema di sviluppo e innovazione nel campo del risparmio energetico e dell’impiego di fonti rinnovabili, prodotti e alimenti genuini e sani, portatori di benessere ed equilibrio fisico ed esempi di come prendersi cura di sé e degli altri. I temi trattati confluiranno quindi sempre nei tre rami del vivere sano, vivere sociale e vivere sostenibile, tre dei rami dell’albero “VITA”, perché ricordiamoci che vita e ambiente sono un binomio inscindibile!

I commenti sono chiusi.